Loft Coworking Milano #CondividereTalento

Il Coworking è l’espressione concreta della sharing economy, l’economia della condivisione, ed i dati parlano chiaro: i coworking si stanno diffondendo in tutta Italia, spesso supportati da bandi e finanziamenti locali. Ma perchè? E quali i vantaggi concreti offerti?

 

Coworking: i vantaggi economici

 
Un fenomeno rappresentativo del cambiamento profondo che sta interessando il mercato italiano, con vantaggi economici, nella scelta di uno spazio di lavoro condiviso, piuttosto evidenti: basti pensare ai costi iniziali che un singolo professionista (piuttosto che un’impresa) dovrebbe sostenere per affittare un ufficio.

Un conto presto fatto: affitto ufficio, depositi a garanzia, spese di amministrazione, allacciamenti elettrici, telefonici, linee dati e wi-fi, arredamento ecc., che sommati arrivano a diverse migliaia di euro solo per partire. Per avere un’idea più precisa dei costi per aprire un ufficio a  Milano, leggi il documento con la stima dei costi medi per aprire un ufficio a Milano .

Benchè il costo medio mensile di un ufficio aumenti all’aumentare del numero di persone che compongono il gruppo di lavoro, anche un singolo free lance si troverebbe a sostenere dei costi iniziali importanti: ecco perchè la soluzione del coworking (con formule che partono dai 140,00€ mensili) offre una risposta molto vantaggiosa, in grado di consentire a chiunque di disporre di un ufficio e poter anche ricevere clienti con costi molto accessibili.

 

Nuovi modelli esperienziali

 
Ma il coworking non è solo una soluzione economica ai costi di un ufficio, è anche e soprattutto un’esperienza strategica di crescita: dalla condivisione dello spazio fisico nascono sinergie e forme di collaborazione che possono portare concretamente ad una crescita del proprio business.

“Il coworking è una risposta al bisogno di aggregazione da parte di chi, pur lavorando in modo indipendente, vuole condividere valori e dar vita a sinergie che possono emergere lavorando fianco a fianco con altre persone di talento”.

La condivisione degli spazi diventa così una risorsa innovativa per condividere conoscenze e sviluppare congiuntamente attività che creano valore sia per giovani professionisti che per le imprese.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.